15 novembre 2017

CANTUCCI CIOCCOLATO E NOCI con video ricetta

Sono la versione al cioccolato dei tradizionali Cantucci alle Mandorle Sono comunque biscotti secchi, friabili e croccanti, da poter sgranocchiare in qualsiasi momento della giornata o da inzuppare nel latte caldo, nel caffè, nel tè o nel vin santo. Oltre ad essere versatili e buoni si mantengono per diversi giorni.

★ VIDEO TUTORIAL ★
COSA SERVE per 50 pz
  • 420 gr di farina
  • 80 gr di cacao amaro
  • 240 gr di zucchero
  • 1 pizzico di sale
  • 8 gr di lievito per dolci (mezza bustina)
  • 70 gr di burro ammorbidito
  • 3 uova intere
  • 70 ml di latte
  • la buccia grattugiata di una arancia bio
  • 2 cucchiai di marsala
  • 100 gr di noci sgusciate
  • 100 gr di gocce di cioccolato fondente
PROCEDIMENTO
In una capiente terrina versiamo la farina, il cacao, lo zucchero, il sale, il lievito e diamo una mescolata poi aggiungiamo il burro, le uova, il latte, la buccia grattugiata dell'arancia e il liquore , quindi con una spatola battiamo un po le uova poi amalgamiamo il tutto, dopodiché passeremo a lavorare l'impasto con le mani per compattarlo e formare un panetto liscio ed omogeneo.

Appiattiamo il panetto e sopra vi mettiamo le noci tritate grossolanamente e le gocce di cioccolato, arrotoliamo la pasta su se stessa e massaggiamo ancora il panetto per distribuire uniformemente le noci e il cioccolato.

Dividiamo l'impasto in quattro parti uguali e con ognuna formiamo un filoncino lungo e stretto che posizioneremo su una leccarda da forno rivestita con carta forno.

Cuociamo in forno già caldo a 180c° per 30 minuti poi togliamo dal forno, facciamo intiepidire per una decina di minuti dopodiché affettiamo i filoncini in fette da 1,5 - 2 cm, facciamo tagli obliqui con un coltello a lama liscia (come potete vedere nel video).
Mettiamo ancora in forno a biscottare per 20 minuti e i Cantucci saranno pronti.

Lasciateli raffreddare completamente poi potrete gustarli come ogni altro biscotto,  da  sgranocchiare in qualsiasi momento della giornata o da inzuppare nel latte caldo, nel caffè, nel tè o nel Vin Santo (vino liquoroso).

CONSIGLI
Conservate i Cantucci in un sacchetto o in un barattolo di vetro, si manterranno per molti giorni.

I Cantucci con una bottiglia di Vin Santo possono essere un gradito regalo per parenti e amici.

...**...............................**...............................**...
Grazie per essere passati sul mio blog

potete seguirmi anche su:
...**...............................**................................**....  

06 novembre 2017

PLUMCAKE INTEGRALE CON MELE con video ricetta

Soffice, umido e profumato, il Plumcake piace a grandi e piccini. La farina integrale, lo zucchero di canna e lo yogurt rendono questo dolce ancora più genuino. Particolarmente adatto alla colazione o alla merenda e pratico da trasportare a casa di amici o ai picnic.
★ VIDEO TUTORIAL ★

COSA SERVE:
  • stampo da plumcake 30 x 12 cm
  • 300 gr di farina integrale
  • 1 cucchiaino raso di cannella
  • 1 cucchiaino raso di zenzero
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • 2 uova intere
  • 120 gr di zucchero di canna
  • 100 ml di olio
  • 250 gr di yogurt alla vaniglia
  • 1 mela golden
PROCEDIMENTO:
In una terrina mescoliamo tra loro gli ingredienti secchi quindi la farina, la cannella, lo zenzero e il lievito.

In un altra terrina lavoriamo con lo sbattitore elettrico le uova con lo zucchero poi aggiungiamo l'olio, di seguito lo yogurt e infine in più volte gli ingredienti secchi, il tutto mescolando sempre con lo sbattitore elettrico.

Trasferiamo l'impasto nello stampo rivestito con carta forno bagnata e strizzata, livelliamo la superficie e infiliamo verticalmente nell'impasto le fette di mela spesse circa 5 mm (come potete vedere nel video).

Cuociamo in forno già caldo, statico, 180 c° per 45-50 minuti.

Assicuriamoci che il Plumcake sia ben cotto facendo la prova stecchino, se lo stecchino esce asciutto e pulito il dolce è ben cotto.  Lasciamolo raffreddare all'interno del forno spento e con lo sportello socchiuso.

...**...............................**...............................**...
Grazie per essere passati sul mio blog
potete seguirmi anche su:
...**...............................**................................**....  

30 ottobre 2017

DOLCE CON LA ZUCCA 3 varianti con lo stesso impasto con video ricetta

Il dolce con la zucca è soffice e umido, l'aggiunta di cannella, zenzero e noce moscata,  fanno la differenza donando a questo dolce un eccellente sapore. Con questo impasto potete realizzare: 
1) un dolce da 24-26 cm, semplice e veloce, da ricoprire con lo zucchero a velo.
2) oppure potete farcirlo con il frosting al philadelphia, ottenendo così una tortina deliziosa.
3) potete anche prepararci 12 cupcake e un dolce da 18 cm.
Il più buono 😋
 Il più semplice 😉
 Il più geniale 😃
★ VIDEO TUTORIAL ★
COSA SERVE:
  • 200 gr di polpa di zucca (pesatela senza buccia)
  • 300 gr di farina 00
  • 1 cucchiaino raso di cannella
  • 1 cucchiaino raso di zenzero
  • 1 cucchiaino raso di noce moscata
  • 1 pizzico di sale
  • 1 bustina di lievito
  • 4 uova intere
  • 240 gr di zucchero
  • 150 ml di olio
Per il frosting al philadelphia
  • 200 gr di philadelphia
  • 50 gr di zucchero a velo vanigliato
  • 100 ml di panna da montare
PROCEDIMENTO:
Iniziamo con la purea di zucca poiché dovremo utilizzarla da fredda. Togliamo la buccia,  tagliamo a dadini e facciamo cuocere a vapore per 10-15 minuti poi la schiacceremo con una forchetta.

In una terrina mescoliamo assieme tutti gli ingredienti secchi quindi la farina, la cannella, lo zenzero, la noce moscata, il sale e il lievito.

In un altra terrina mettiamo le uova e lo zucchero, lavoriamo con le fruste elettriche e quando diventano gialle uniamo l'olio poi la purea di zucca e infine gli ingredienti secchi un po alla volta.

Trasferiamo l'impasto su uno stampo da 24-26 cm se vogliamo un unico dolce e cuociamo in forno già caldo a 180c° per 35-40 minuti, fate la prova stecchino e lasciate raffreddare il dolce all'interno del forno con lo sportello socchiuso.

Oppure su uno stampo da 18 cm e su uno stampo per 12 cupcake, cuociamo il primo a 180c°per 35 minuti, l'altro a 180c° per 20 minuti, in entrambi i casi fate la prova stecchino e lasciate raffreddare all'interno del forno con lo sportello socchiuso.

Per il frosting
Con le fruste elettriche lavoriamo il philadelphia con lo zucchero e ottenuta una consistenza cremosa uniamo un po alla volta la panna montata e amalgamiamo fino ad ottenere un composto omogeneo.

Dividete a metà il dolce e farcitelo con il frosting, oppure mettetelo nel sac a poche e decorate i cupcake.


...**...............................**...............................**...

Grazie per essere passati sul mio blog


potete seguirmi anche su:
...**...............................**................................**....  

23 ottobre 2017

CANTUCCI con video ricetta

I Cantucci sono biscotti secchi alle mandorle spesso serviti con il Vin Santo. Questi buonissimi biscotti sono di origine Toscana e come spesso accade, in ogni regione vengono fatti in modo diverso. Questi che vi propongo sono quelli che facciamo nelle Marche, hanno in più il burro, il latte e il liquore di anice, ciò li rende non troppo duri e mangiati volentieri anche dai bambini.
★ VIDEO RICETTA ★

COSA SERVE per 50 pz
  • 500 gr di farina
  • 200 gr di zucchero
  • 1 pizzico di sale
  • 8 gr di lievito per dolci (mezza bustina)
  • 70 gr di burro ammorbidito (toglietelo dal frigo in anticipo)
  • la buccia grattugiata di 1 limone bio
  • 3 uova intere
  • 70 ml di latte
  • 2 cucchiai di liquore di anice
  • 200 gr di mandorle sgusciate e con la buccia
PROCEDIMENTO
In una capiente terrina versiamo la farina, lo zucchero, il sale, il lievito e diamo una mescolata poi aggiungiamo il burro, la buccia grattugiata del limone, le uova, il latte  e il liquore all'anice, quindi con una spatola battiamo un po le uova poi amalgamiamo il tutto, dopodiché passeremo a lavorare l'impasto con le mani per compattarlo e formare un panetto liscio ed omogeneo.

Appiattiamo il panetto e sopra vi mettiamo le mandorle, arrotoliamo la pasta su se stessa e massaggiamo per distribuire uniformemente le mandorle.

Dividiamo l'impasto in quattro parti uguali e con ognuna formiamo un filoncino lungo e stretto che posizioneremo su una teglia da forno rivestita con carta forno.

Cuociamo in forno già caldo a 180c° per 30 minuti poi togliamo dal forno, facciamo intiepidire per una decina di minuti dopodiché affettiamo i filoncini in fette da 1,5 cm facciamo tagli obliqui con un coltello a lama liscia (come potete vedere nel video).
Mettiamo ancora in forno a biscottare per 20 minuti e i Cantucci saranno pronti.

Lasciateli raffreddare completamente poi potrete gustarli come ogni altro biscotto o intinti nel Vin Santo (vino liquoroso).

CONSIGLI
Conservate i Cantucci in un sacchetto o in un barattolo di vetro, si manterranno per molti giorni.

I Cantucci con una bottiglia di Vin Santo possono essere un gradito regalo per parenti e amici.

...**...............................**...............................**...
Grazie per essere passati sul mio blog
potete seguirmi anche su:
...**...............................**................................**....  

10 ottobre 2017

CIAMBELLA CON OLIFE con video ricetta

Una colazione leggera, sfiziosa e con un tocco di colore per iniziare bene la giornata! Niente di meglio che una ciambella all'Olife, un infuso di foglie di Ulivo ricco di antiossidanti e di importanti proprietà benefiche per essere in salute ed in forma!
Tutti conoscono le proprietà dell'Olio Extra Vergine di Oliva ma non tutti sanno che le foglie di Ulivo sono conosciute già da millenni come rimedio medicamentoso nel Mediterraneo. Oggi grazie ad una geniale intuizione possiamo ritrovare in una bottiglia tutta la forza delle molecole antiossidanti benefiche per la nostra salute!
Per aumentare le difese immunitarie e rafforzare il nostro organismo, per migliorare le nostre prestazioni fisiche e mentali c'è OLIFE, un infuso brevettato, unico nel suo genere con le sue 4 importanti proprietà terapeutiche:
- Antiossidante
- Metabolismo dei lipidi e dei carboidrati
-  Normale circolazione del sangue
- Regolarità della pressione arteriosa
... e poi Maggiore Energia, Migliore qualità del Sonno, Ritenzione Idrica, Pigrizia Intestinale, Antireflusso Gastrico, Antinfiammatorio Naturale e Molto Altro TUTTO in un UNICO Prodotto! 
Trovi maggiori informazioni su: 
★ VIDEO TUTORIAL ★

COSA SERVE
  • 250 gr di zucchero
  • 3 uova intere
  • 40 ml di rum
  • la buccia grattugiata di un limone bio
  • 130 ml di acqua
  • 60 ml di olio
  • 70 ml di Olife
  • 250 gr di farina
  • 1 bustina di vanillina
Per la glassa al limone
  • 200 gr di zucchero a velo vanigliato
  • qualche cucchiaio di succo di limone
  • zuccherini colorati per decorare
PROCEDIMENTO
In una capiente terrina mettiamo lo zucchero con le uova e lavoriamo con lo sbattitore elettrico, quando saranno spumose aggiungiamo gli altri ingredienti uno alla volta sempre utilizzando lo sbattitore quindi procediamo con il rum, la buccia grattugiata del limone, l'acqua, l'olio, l'olife, la farina e il lievito. 
L'impasto ottenuto sarà piuttosto liquido, lo versiamo in uno stampo per ciambelle da 24 o 26 cm precedentemente unto e infarinato.
Cuociamo in forno già caldo, funzione statico, a 180c° per 40 minuti, facciamo la prova stecchino per assicuraci che sia ben cotto (la ciambella avrà un colorito più scuro rispetto alle solite ciambelle).
Facciamo raffreddare completamente prima di toglierlo dallo stampo.

Per la glassa al limone dovremo mettere lo zucchero a velo in una ciotola e aggiungere a cucchiaiate il succo di limone, ne aggiungiamo un cucchiaio alla volta, mescolando di volta in volta fino ad ottenere una consistenza densa e cremosa (come potete vedere nel video).
Versiamo la glassa sulla ciambella lasciandola colare qua e la poi decoriamo con gli zuccherini colorati.



...**...............................**...............................**...

Grazie per essere passati sul mio blog
potete seguirmi anche su:
...**...............................**................................**....  

29 settembre 2017

WHOOPIE PIE CREMA AL MARSHMALLOW e WHOOPIE PIE RED VELVET con video ricetta

Le Whoopie Pie sono dei dolcetti composti da due tortine morbide e rotonde unite da una golosa crema. Vi presenterò due ricette: una classica con tortine al cacao e crema marshmallow e l'altra con tortine red velvet e crema al formaggio. Le Whoopie Pie arrivano da oltre oceano, dalla Pensylvania e più precisamente dalla comunità Amish. Il loro nome deriva dall'esclamazione di gioia dei bambini e dei mariti quando nel cestino del pranzo trovavano questo dolcetto.

*** VIDEO TUTORIAL ***

******************************

WHOOPIE PIE CLASSICHE CON CREMA MARSHMALLOW
per 14 Whoopie Pie
  • 200 gr di farina
  • 50 gr di cacao amaro
  • 8 gr di lievito
  • 130 gr di zucchero
  • 110 gr di burro morbido
  • 1 uovo intero a temperatura ambiente
  • 1 pizzico di sale
  • 1 cucchiaino di estratto di vaniglia (in alternativa una bustina di vanillina o i semi del bacello di vaniglia)
  • 60 ml di panna
  • 1 cucchiaino di succo di limone
  • 60 ml di latte
Per la crema marshmallow
  • 50 ml di acqua
  • 150 gr di zucchero
  • 2 albumi
  • 1 pizzico di sale
  • 1 cucchiaino di estratto di vaniglia
  • 80 gr di zucchero a velo
PROCEDIMENTO

Aggiungiamo un cucchiaino di succo di limone alla panna, dopo aver mescolato si formeranno dei grumi, sarà del tutto normale.

In una terrina versiamo gli ingredienti in polvere quindi: la farina, il cacao e il lievito, mescoliamo e teniamo da parte.

In un' altra terrina versiamo il burro che dovrà essere molto morbido e lo zucchero, lavoriamo con le fruste elettriche fino ad ottenere una crema soffice.
Continuando a lavorare con le fruste uniamo l'uovo, il pizzico di sale, il cucchiaino di estratto di vaniglia e la panna con il limone, in fine aggiungiamo un po alla volta e in modo alternato le polveri e il latte.
L'impasto ottenuto lo trasferiamo in un sac a poche con beccuccio liscio  da 2 cm.

Ricopriamo con carta forno una teglia imburrata, in questo modo il burro farà da collante e il foglio rimarrà attaccato.
Facciamo scendere l'impasto dal sac a poche in modo da formare dei dischi, quindi premiamo il sac a poche e lo teniamo basso, lo solleveremo solo alla fine quando non premeremo più ( come potete vedere nel video ).
In cottura i dischi cresceranno quindi non fateli troppo vicini ( io ho utilizzato due teglie).
Appiattite leggermente  la punta dei dischi con un dito bagnato nell'acqua.

Infornate a forno già caldo, funzione statico, 180 c° per 15 minuti. 
Fate raffreddare i dischi e nel frattempo preparate la crema.

Per la crema al marshmallow

Prepariamo lo sciroppo, versando in un pentolino l'acqua e lo zucchero e facciamo bollire per 5 minuti.

Nel frattempo montiamo gli albumi con un pizzico di sale, passati i 5 minuti di bollore lo sciroppo sarà pronto  e gli albumi  saranno montati quindi sempre mescolando con le fruste elettriche uniamo a filo lo sciroppo e mescoliamo ancora fino a che il composto non si sarà intiepidito.
Ora uniamo la vaniglia e lo zucchero a velo e mescoliamo ancora per  incorporare bene lo zucchero. Il risultato dovrà essere una crema densa, liscia e lucida. 

Trasferiamo la crema nel sac a poche e farciamo un disco sulla parte piatta e copriamo con la parte piatta di un altro disco.

Trasferiamo le Whoopie Pie in frigo prima di consumarle in modo che la crema possa rassodare.

******************************


WHOOPIE PIE RED VELVET CON CREMA AL FORMAGGIO
Per 14 Whoopie Pie
  • 230 gr di farina
  • 20 gr di cacao amaro
  • 8 gr di lievito
  • 130 gr di zucchero
  • 110 gr di burro morbido
  • 1 uovo intero a temperatura ambiente
  • 1 pizzico di sale
  • 1 cucchiaino di estratto di vaniglia (in alternativa una bustina di vanillina o i semi del bacello di vaniglia)
  • 60 ml di panna
  • 1 cucchiaino di succo di limone
  • 60 ml di latte
  • colorante alimentare in gel, rosso
Per la crema al formaggio
  • 250 gr di mascarpone
  • 200 gr di philadelphia
  • 80 gr di zucchero a velo
PROCEDIMENTO

Aggiungiamo un cucchiaino di succo di limone alla panna, dopo aver mescolato si formeranno dei grumi, sarà del tutto normale.

In una terrina versiamo gli ingredienti in polvere quindi: la farina, il cacao e il lievito, mescoliamo e teniamo da parte.

In un' altra terrina versiamo il burro che dovrà essere molto morbido e lo zucchero, lavoriamo con le fruste elettriche fino ad ottenere una crema soffice.
Continuando a lavorare con le fruste uniamo l'uovo, il pizzico di sale, il cucchiaino di estratto di vaniglia e la panna con il limone, in fine aggiungiamo un po alla volta e in modo alternato le polveri e il latte.
Una volta amalgamate anche queste, non resta che aggiungere il colorante alimentare e mescoliamo fino ad ottenere un colore uniforme, aggiungiamo altro colorante se necessario, dovremo ottenere un colore rosso velluto.
L'impasto ottenuto lo trasferiamo in un sac a poche con beccuccio liscio  da 2 cm.

Ricopriamo con carta forno una teglia imburrata, in questo modo il burro farà da collante e il foglio rimarrà attaccato.
Facciamo scendere l'impasto dal sac a poche in modo da formare dei dischi, quindi premiamo il sac a poche e lo teniamo basso, lo solleveremo solo alla fine quando non premeremo più ( come potete vedere nel video ).
In cottura i dischi cresceranno quindi non fateli troppo vicini ( io ho utilizzato due teglie).
Appiattite leggermente  la punta dei dischi con un dito bagnato nell'acqua.

Infornate a forno già caldo, funzione statico, 180 c° per 15 minuti. 
Fate raffreddare i dischi e nel frattempo preparate la crema.

Per la crema al formaggio

In una terrina versiamo il mascarpone, il philadelphia e lo zucchero, lavoriamo con le frusta elettriche fino ad ottenere una consistenza cremosa. 

Trasferiamo la crema nel sac a poche e farciamo un disco sulla parte piatta e copriamo con la parte piatta di un altro disco.

Trasferiamo le Whoopie Pie in frigo prima di consumarle in modo che la crema possa rassodare.


...**...............................**...............................**...
Grazie per essere passati sul mio blog
potete seguirmi anche su:
...**...............................**................................**....  

27 settembre 2017

TIRAMISU SENZA UOVA CON PESCHE SCIROPPATE con video ricetta

Tutta la semplicità e praticità del Tiramisù in una variante golosa e leggera. A renderlo meno pesante è l'assenza di uova e mascarpone. Le pesche sciroppate ci permettono di gustare questo dessert al cucchiaio tutto l'anno e che dire delle mandorle? Donano un sapore  che ci sta molto, molto bene! 
*** VIDEO TUTORIAL ***
COSA SERVE 
per una pirofila da 24 x 24 (9 porzioni) o da 22 x 32 (10 porzioni)
  • 250 gr di savoiardi
  • succo di frutta alla pesca
  • 350 gr di ricotta freschissima
  • 300 ml di panna già zuccherata
  • 100 gr di zucchero a velo
  • 40 gr di cioccolato bianco
  • 100 gr di mandorle a lamelle
  • 500 gr di pesche sciroppate
PROCEDIMENTO
Tostiamo le mandorle per esaltarne il sapore versandole in una padella e le scottiamo per qualche minuto , di tanto in tanto le giriamo fino a che non risulteranno ben colorite.

Tagliamo le pesche sciroppate un po a cubetti e un po a fette sottili.

Prepariamo la farcia lavorando in una capiente terrina la ricotta e lo zucchero fino ad ottenere un composto cremoso.
A parte, montiamo la panna a neve non troppo ferma  e la uniamo al composto  di  ricotta e zucchero un po alla  e delicatamente per non smontare il composto.

Inzuppiamo i savoiardi nel succo di pesca e ricopriamoci il fondo della pirofila quindi versiamo metà della farcia, metà del cioccolato bianco grattugiato, le pesche tagliate a dadini e metà delle mandorle. Proseguiamo allo stesso modo facendo una atro strato. 

...**...............................**...............................**...
Grazie per essere passati sul mio blog
potete seguirmi anche su:
...**...............................**................................**....